BUON VIAGGIO, JOAQUIN PEIRÓ

Gli amici de “Los 50” dell’Atletico Madrid ci hanno comunicato che è venuto a mancare Joaquin Peiró, gloria dei colchoneros e del Torino, nonché della Roma e soprattutto dell’Inter dove ha mietuto i successi nazionali e internazionali più importanti.

La vendita di Peiró fu fondamentale per i biancorossi madrileni per incassare ciò che serviva per completare l’allora nuovo stadio Vicente Calderón e il Torino lo acquistò dopo i Mondiali in Cile del 1962.

Peiró rimase in granata per 2 anni, venendo frenato da un infortunio la prima stagione ma esplodendo nella seconda, il che attirò l’interesse dell’Inter di Angelo Moratti.

Il campione spagnolo era malato da tempo ed è spirato stamane per complicazioni legate alla sua condizione.

Alla famiglia di Peiró, all’Atlético Madrid e agli amici de Los 50 va l’abbraccio del nostro Museo.

In Evidenza

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.