Pillole di Granatismo / Si ricomincia… ma a che prezzo?

di Domenico Beccaria Playoff e playout, o forse un algoritmo. E spettatori cartonati. Una riga vuota in segno di stupore, ma ancor più di lutto, per questa morte straziante dello sport, ce la vogliamo mettere? Due secoli e mezzo prima che nei verdi prati di Inghilterra una sfera rotolasse, inseguita da ventidue giovanotti in calzoncini corti, un nobile figlio di quell’isola che ha dato i natali al football moderno, scriveva: “Ma l’uomo, l’uomo orgoglioso, ammantato d’una breve autorità, sommamente ignorante di ciò di cui si crede più sicuro, nella sua…

Leggi...

PILLOLE DI GRANATISMO / Il popolo granata piange Ermanno Eandi, “Buona trasferta, Poeta”

di Domenico Beccaria Mai banale, sempre una battuta ironica, a volte graffiante, altre disarmante, sovente ricca di doppi sensi Linus, il celeberrimo personaggio dei fumetti di Charles M. Schulz, il cui tratto saliente era la saggezza, ma anche ingenuità, supportava la sua timidezza ed introversione con l’inseparabile coperta, che scaldava il suo cuore e gli dava il coraggio di affrontare la vita in cui tutti gli altri personaggi dei Peanuts in qualche modo cercano di sopraffarlo, annullarlo, accantonarlo. Ermanno Eandi al posto della coperta aveva il suo leggio, a sorreggere…

Leggi...

PILLOLE DI GRANATISMO di Domenico Beccaria / Quarantaquattro anni dopo…

di Domenico Beccaria Sono passati quarantaquattro anni da allora, il buio si è richiuso su di noi e sono solo i soliti quattro lampi nell’oscurità a squarciare le tenebre della delusione che ormai regna sempre più profonda nella nostra anima Sabato 16 maggio abbiamo celebrato l’anniversario del nostro primo ed ultimo scudetto del dopo Superga. Era il 1976, ventisette anni dopo la tragedia, e da allora ne sono passati altri quarantaquattro, in fila per sei col resto di due, sempre più nutrito drappello di sentinelle della memoria e del tempo…

Leggi...