LA LUCE DEGLI IMMORTALI SUL FILA

Ad integrare le scarne manifestazioni ufficiali previste per la rinascita del Filadelfia, nasce da un’idea del Museo del Grande Torino l’iniziativa “La Luce degli Immortali sul Fila”.
Giovedì 25 maggio dall’imbrunire, in occasione dell’inaugurazione del Filadelfia, un fascio di otto riflettori proietterà sulla Città di Torino e sul rinato Filadelfia, giochi di luce bianchi e granata, a rendere onore al Grande Torino, a festeggiare la rinascita del Filadelfia e a ricordare a tutti che Torino è stata e resterà granata.
Il ragguardevole costo dell’iniziativa se lo sono accollato alcuni amici del Museo e tifosi granata, in una miscellanea di provenienze trasversali alla società civile, a testimonianza dell’universalità dei valori che erano propri del Grande Torino e del suo Tempio.

Ringraziamo quindi per il contributo economico lo Studio Mascheroni, Out of Design dell’architetto Marco Bo, il Consorzio Logistico La Piave, il Toro Club Eusebio Castigliano Vercelli, il Toro Club Secolo Granata Druento, Ezio Sindici, Giorgio Fossati Fotografia, la Banca Alpi Marittime sede di Torino, Angelo Marello, Giancarlo Bonetto, Massimo Boidi, Edoardo Bonaiuti, Gianluca Vignale, Pierluigi Marengo, Umberto Ferrero, i locali “Al Fila” di Domenico Massasso e “Vertigo” di Andrea Carbonara e un gruppo di tassisti granata.

Seguici su:
0

No Comments

Post a Comment